• Biblioteca - Archivio - Ricerca - Iniziative

    CENTRO STUDI PIERO GOBETTI

    Antifascismo - Dialogo - Pace - Democrazia - Diritti fondamentali - Libertà

  • Biblioteca - Archivio - Ricerca - Iniziative

    CENTRO STUDI PIERO GOBETTI

    Antifascismo - Dialogo - Pace - Democrazia - Diritti fondamentali - Libertà

  • Biblioteca - Archivio - Ricerca - Iniziative

    CENTRO STUDI PIERO GOBETTI

    Antifascismo - Dialogo - Pace - Democrazia - Diritti fondamentali - Libertà

  • Biblioteca - Archivio - Ricerca - Iniziative

    CENTRO STUDI PIERO GOBETTI

    Antifascismo - Dialogo - Pace - Democrazia - Diritti fondamentali - Libertà

  • Biblioteca - Archivio - Ricerca - Iniziative

    CENTRO STUDI PIERO GOBETTI

    Antifascismo - Dialogo - Pace - Democrazia - Diritti fondamentali - Libertà

  • Biblioteca - Archivio - Ricerca - Iniziative

    CENTRO STUDI PIERO GOBETTI

    Antifascismo - Dialogo - Pace - Democrazia - Diritti fondamentali - Libertà

CENTRO STUDI PIERO GOBETTI

Vivere nella pandemia. Un anno dopo


Che cosa possiamo/dobbiamo fare di fronte a un nemico che muta e cambia in continuazione, “come se volesse spiazzarci, dirci tutta la nostra impotenza”, per fare in modo che la somma delle nostre paure non sia un ritorno a come eravamo?

32 riflessioni, a un anno dal primo confinamento, sul tema Vivere nella pandemia.


#iolochiedo 

Il Centro studi Piero Gobetti, in conformità e in continuità con la sua mission di diffondere e attualizzare i valori dell’antifascismo e della democrazia, intesi come motori per la crescita della consapevolezza critica del nostro tempo, aderisce alla campagna promossa da Amnesty International Italia #iolochiedo, promuovendo un incontro sulla campagna e sul tema della violenza di genere per martedì 11 maggio, ore 18.

Una casa, un'idea


Il Centro studi Piero Gobetti compie sessant’anni il 16 marzo 2021. Dal 1961 il Centro, mantenendo la sede storica nella casa di Piero e Ada Gobetti, in via Fabro 6, e aderendo nel 2013 al Polo del '900, è impegnato a far rivivere giorno per giorno il rapporto tra passato, presente, futuro. La casa di Piero e Ada, uno dei luoghi più significativi della “democrazia del ricordare”, si pone e si propone come una sorta di “centro civico sociale” inserito nel Paese e nella sua città, dove potersi interrogare sui grandi temi del nostro tempo. Questo Centro – affermava Alessandro Passerin d’Entrèves nel 1962 – sarà “un incitamento a sperare, o almeno a non disperare. Grazie a Piero Gobetti non abbiamo disperato negli anni della vergogna e del dolore. Non c’è ragione perché disperiamo, né oggi né mai”.

Pietro Polito, direttore del Centro studi Piero Gobetti.

L’espressione “democrazia del ricordare” è di Duccio Demetrio, Pedagogia della memoria (Meltemi, Roma 1998).


PROSSIME INIZIATIVE


“Lo que vuelve”. Variazioni sul nazionale-popolare in Argentina.

Mercoledì 14 aprile
h.17.30
Webinar online

Dialogo con
Stefania Mazzone

Lunedì 19 aprile
h.17.30
Canale YouTube Centro Gobetti

Dialogo con
Nadia Urbinati

Martedì 27 aprile
h.17.30
Canale YouTube Centro Gobetti

I numeri del Centro

Sostenitori

Centro studi Piero Gobetti

Via Antonio Fabro, 6
10122 Torino
c.f 80085610014
 
Tel. +39 011 531429
Mail. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pec. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua mail e sarai sempre
aggiornato sulle nostre attività!