La discriminazione di genere è un fenomeno molto diffuso, confermato dai dati che registrano grandi disparità tra uomini e donne in diversi ambiti: nel mondo del lavoro, nella retribuzione, nell'accesso all'istruzione, nel ruolo di cura del nucleo famigliare, nella rappresentanza politica.

Il Centro studi invita il mondo dei creativi a confrontarsi con la figura di Bianca Guidetti Serra, di cui conserva l’archivio professionale, e con il problema delle disuguaglianze di genere: che si tratti di rivendicazioni per la parità salariale, del diritto di voto, del divorzio o dell’aborto, il contrasto alle disparità è infatti l’elemento che ha orientato l'impegno dell’avvocata.

 

Che cosa è

Contest creativo contro la discriminazione di genere.

Destinato a

Graphic designer, progettisti grafici, illustratori, professionisti della comunicazione visiva, giovani creativi che già lavorano o che sono alle prime esperienze, di età compresa tra i 18 e i 30 anni (compiuti o da compiersi nel corso del 2020). Non sono ammesse agenzie di comunicazione e/o pubblicitarie.

Obiettivo

Realizzazione di un poster pubblicitario che veicoli l'importanza del contrasto della discriminazione di genere di dimensioni 70x100 cm. 

Iscrizioni

Ti puoi iscrivere entro il 30 giugno 2020 compilando il form che trovi qui sotto. 

Qualche giorno dopo riceverai il kit sulle discriminazioni di genere.

Ci puoi inviare le opere entro il 13 settembre 2020 all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

il premio

Premio per il vincitore: 1.000€ lordi.

Il nome del vincitore verrà comunicato entro il 30 settembre 2020 su questa pagina del sito.

Altre 10 opere saranno selezionate per la realizzazione di una esposizione temporanea.

la giuria

La giuria che valuterà i materiali inviati è composta da esperti della comunicazione grafica, di tematiche di genere e di Bianca Guidetti Serra.
Nello specifico saranno presenti rappresentanti del CIRSDe (Centro Interdisciplinare di Ricerche e Studi delle Donne e di Genere), l’ARDP (Archivio delle Donne in Piemonte) sulle tematiche di genere. Per la comunicazione visiva ci sarà la partecipazione di figure della Scuola Internazionale di Comics di Torino, dell’Associazione Print Club Torino. Per la figura di Bianca un membro del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Bianca Guidetti Serra e del Centro studi Piero Gobetti.

Il contest, che si inserisce nel progetto Non un archivio di meno. Valorizzazione dell'archivio di Bianca Guidetti Serra per il superamento delle discriminazioni di genererafforza la collaborazione con il Polo del '900 (di cui  il Centro studi Piero Gobetti è ente partner), la casa editrice Ananke Lab e si arricchisce delle competenze dell'Associazione Plug, che da anni realizza il contest creativo Posterheroes.


con il sostegno di
I nostri partner

Centro studi Piero Gobetti

Via Antonio Fabro, 6
10122 Torino
c.f 80085610014
 
Tel. +39 011 531429
Mail. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pec. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua mail e sarai sempre
aggiornato sulle nostre attività!